IL COMMERCIALISTA IDEALE

commercialista-ideale

PROFESSIONALITA’ E GESTIONE CONTABILE: IL COMMERCIALISTA IDEALE

Se sei un imprenditore, un artigiano o un commerciante

Sai che tenere la contabilità della tua attività è estremamente importante: ai fini fiscali per determinare l’ammontare delle tasse da pagare a fine anno e cosa più importante al fine di un corretto controllo di gestione.

Ma vediamo nella praticità cosa significa

Innanzitutto la contabilità è fondamentale per capire se il business che hai intrapreso è profittevole e in quale misura, la differenza tra le entrate e le uscite ci dirà appunto se e quanto lo è.

In parallelo troviamo l’aspetto fiscale: tutte le spese o gli investimenti che sostieni hanno una % determinata per legge di deducibilità o detraibilità fiscale, il tuo commercialista potrà definire così l’importo da versare allo Stato a fine anno.

Come avrai capito l’aspetto fiscale è determinante in fatto di tasse da versare, il commercialista determina l’imputazione dei centri di costo delle tue spese. La corretta o scorretta imputazione di un costo determina una diminuzione (se corretta) o un aumento (se scorretta) dell’ammontare delle tasse da pagare.

Per questo è essenziale tenere sotto controllo il lavoro del tuo consulente, proprio per verificare che i costi (ma anche i ricavi) siano correttamente imputati.

“CIO’ CHE SAPPIAMO E’ UNA GOCCIA, CIO’ CHE IGNORIAMO UN OCEANO” I. NEWTON

A questo punto ti starai chiedendo se il tuo consulente ha messo in atto tutte le azioni a favore del benessere della tua attività, di seguito

6 spunti per un corretto controllo di gestione:

⦁ Chiedi al tuo consulente un bilancino o un rendiconto trimestrale
⦁ Pianifica con il tuo consulente almeno 2 incontri annui per verificare l’andamento aziendale
⦁ Fai domande e richiedi approfondimenti sugli argomenti su cui hai dei dubbi
⦁ Chiedi e pretendi risposte che possano chiarire i tuoi dubbi sulla gestione aziendale
⦁ Chiedi e pretendi consigli sull’operatività aziendale
⦁ Se necessiti di liquidità fatti suggerire quale istituto di credito fa il caso tuo in base a tassi d’interessi, garanzie richieste, etc…

Non aver paura di rivolgerti al tuo commercialista, lui ha in mano tutti i conti della TUA attività e solo lui può aiutarti a gestirla al meglio.

“CHI HA TEMPO NON ASPETTI TEMPO” M. PUGLIESE

Se invece sai già che sarà impossibile intraprendere un rapporto come descritto sopra con il tuo commercialista non perdere altro tempo, dai alla tua attività un consulente preparato e interessato al suo benessere! Contattaci per maggiori informazioni